Teoria Statistica dei Campi

Dualità AdS/CFT e sue applicazioni

La dualità AdS/CFT è una corrispondenza congetturata tra certe teorie quantistiche di campo fortemente accoppiate e una teoria di gravità classica (ossia una teoria debolmente accoppiata) definità su uno spazio con almeno una dimensione spaziale in più. Nella sua forma più semplice, la congettura costituisce uno degli unici e più promettenti metodi per analizzare teorie di campo quantistiche fortemente correlate. In questo ambito, l’interesse principale del gruppo consiste nell’applicare la dualità all’analisi di sistemi fisici di materia condensata il cui comportamento fisico non è ancora stato compreso totalmente, come i superconduttori ad alta temperatura e l’Effetto Hall Frazionario.

Meccanica Statistica

L’attività del gruppo in questo ambito si concentra sull’analisi di sistemi critici nella prossimità di un punto critico del diagramma di fase. Tra i sistemi analizzati ci sono il modello di Ising e le sue generalizzazioni, gli atomi freddi e le regolarizzazioni su reticolo di teorie di gauge nella vicinità di una transizione di fase.

Simmetrie spaziotemporali e scaling di Lifshitz

L’interesse principale del gruppo consiste nell’analizzare le conseguenze dell’invarianza di scale in teorie di campo dove il tempo e lo spazio scalano in modo diverso. Queste teorie, comunemente chiamate teorie di Lifshitz, sono comunemente utilizzate per descrivere il comportamento di alcuni sistemi di elettroni fortemente accoppiati. In particolare, siamo interessati ad analizzare casi in cui l’invarianza di scala viene rotta tramite anomalia a un sottogruppo discreto, e alle implicazioni di questa rottura sulla transizione di fase quantistica.

 

 

 

 

 

 

Staff
Andrea Amoretti
Nicodemo Magnoli

Postdocs
Daniel Brattan
Ioannis Matthaiakakis

Dottorandi
Luca Martinoia
Nicola Rigolli